webnews.it

Google e diritto all’oblio: interviene giudice UK

Valutazione attuale:  / 0

Si torna a parlare di Google e diritto all’oblio. Nel fine settimana la High Court britannica si è pronunciata in merito alle richieste di due uomini d’affari, indicati come NT1 e NT2 per proteggerne l’anonimato, che si sono rivolti al giudice chiedendo la deindicizzazione di collegamenti ipertestuali che portano a informazioni riguardanti crimini per i quali in passato sono stati giudicati colpevoli e hanno scontato una pena.

Leggi il resto dell’articolo

Fonte: Google e diritto all’oblio: interviene giudice UK

Opera Max diventa Samsung Max

Valutazione attuale:  / 0

Opera Max è un’applicazione Android che permette di ridurre il consumo dei elementi durante la navigazione e lo streaming, grazie agli algoritmi di compressione, senza incidere negativamente sulla qualità dei contenuti (foto, musica e video). Purtroppo la software house norvegese ha interrotto lo sviluppo per concentrare le risorse sui browser. Il produttore coreano è quindi arrivato in soccorso, salvando l’app dall’oblio e cambiando il nome in Samsung Max.

Leggi il resto dell’articolo

Fonte: Opera Max diventa Samsung Max

Garante: anno spartiacque per la privacy

Valutazione attuale:  / 0

Il Garante della privacy ha presentato a Roma la relazione che riassume un anno di attività: un 2016 denso di sfide, che vanno dal nuovissimo regolamento europeo al diritto all’oblio, dal privacy by design alla complessa faccenda dei trattamento dei elementi personali nelle piattaforme globali. Un documento molto denso e autorevole, che parla di come siamo profilati e di come questo fatto va ogni volta analizzato, circostanziato, limitato ma altresì concesso.

Leggi il resto dell’articolo

Fonte: Garante: anno spartiacque per la privacy

Diritto all’oblio: tutela altresì fuori dall’Europa

Valutazione attuale:  / 0

Google dovrà eliminare dall’indicizzazione nelle proprie SERP gli URL che portano a informazioni su un cittadino italiano da tutte le versioni del motore di ricerca, sia a livello continentale sia extraeuropeo, qualora la cancellazione dei collegamenti ipertestuali risultasse conforme a quanto previsto dalle linee guida del diritto all’oblio.

Leggi il resto dell’articolo

Fonte: Diritto all’oblio: tutela altresì fuori dall’Europa

La folle proposta di legge anti bufale

Valutazione attuale:  / 0

Le bufale? Solo se diffuse sul web e non dalle testate giornalistiche. Le punizioni per chi le pubblica? Ammenda e reclusione, con l’aggravante per chi “minaccia l’ordine democratico”. E poi obblighi di rettifica, definizioni generiche di falsità, disinformazione, anonimato, diffamazione, oblio. Quando ieri certi senatori di Ala (il gruppo legato a Denis Verdini) hanno presentato un disegno di legge di contrasto alle fake news è sembrato di assistere a una performance futurista. Invece è tutto vero: entro pochi giorni sarà assegnata la peggior legge mai vista, il capolavoro analfabeta del rumore dei nemici.

Leggi il resto dell’articolo

Fonte: La folle proposta di legge anti bufale

Pagina 1 di 5