Diffamazione, Pd, Movimento 5 stelle e Sel provano ad abolire il diritto all’oblio

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

ROMA (Public Policy) - Pd, Movimento 5 stelle e Sel contro il diritto all’oblio. Sono questi infatti i gruppi che hanno presentato, in commissione Giustizia alla Cameradove il testo è arrivato in seconda lettura, emendamenti per sopprimere dalla proposta di legge sulla diffamazione l’articolo sul diritto di oblio

Fonte: Diffamazione, Pd, Movimento 5 stelle e Sel provano ad abolire il diritto all’oblio

Commenti   

+1 # Conviene davvero abolire il diritto all'oblio?Fabio 2015-01-29 16:39
Di certo ha molti svantaggi rispetto ad un intervento completo di reputazione online tra cui:

I risultati non vengono rimossi dai portali ma solo dai motori di ricerca, quindi sono visibili sia tramite url e sia tramite ricerca sul portale, inoltre sono anche visibili all'interno dei motori di ricerca, sia navigando con ip non europeo, sia tramite ricerche non comprendenti il nome e cognome del richiedente del diritto all'oblio

Inoltre il webmaster del sito in cui è stata accettata la richiesta di rimozione, riceve un avviso da Google sull'avvenuta censura del link e quindi in caso di persona scorretta, potrebbe pubblicare il contenuto di tale link su un'altro sito web, vanificando il tutto.

Infine, altro aspetto negativo è quello che se una richiesta non viene accettata è difficile riuscire a rimuovere un link lesivo con ulteriori richieste dello stesso link, ma solo ed esclusivamente tramite le autorità competenti.

Ma in ogni caso conviene davvero abolirlo o sarebbe meglio perfezionarlo?

https://www.linkedin.com/groups/Oblio-VS-Reputazione-8238654.S.5963732768654442499
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna