assodigitale.it

Come eliminare collegamenti ipertestuali da Google con il diritto all’oblio

Valutazione attuale:  / 0
Google QUIC protocollo internetPulizia in rete. A un anno dalla delibera della Corte di Giustizia europea, continua la richiesta al motore di ricerca Google di esercitare il diritto all’oblio. Di cosa si tratta? Di rimuovere collegamenti ipertestuali inadatti, marginali o non più rilevanti su una persona. Il report “Transparency” stilato dal colosso californiano parla di 255 mila richieste arrivate a […]

Fonte: Come eliminare collegamenti ipertestuali da Google con il diritto all’oblio

Google sommari: c’è il diritto all’oblio

Valutazione attuale:  / 0
Google sommariGoogle sommari: istituito il diritto all’oblio. Se è vero che gli fruitori non dispongono dei mezzi assicurarsi da G la cancellazioni dai motori di ricerca (se si tratta di un fatto nuovo e di significativo interesse pubblico), potranno tuttavia invocare che venga modificato il sommario. La disposizione è del Garante della Privacy, che ha respinto la richiesta di […]

Fonte: Google sommari: c’è il diritto all’oblio

Disposizioni in materia di diffamazione a mezzo stampa

Valutazione attuale:  / 0
wpid-diritto-alloblio-420x211.jpgL'articolo riassume l'audizione del Garante Privacy in tema di Diritto all'oblio, il quale suggerisce di modificare il ddl diffamazione altresì sotto un profilo tutela dei elementi personali. Il Garante auspica tra l'altro la possibilità di eliminare elementi non più attuali.

Fonte: Disposizioni in materia di diffamazione a mezzo stampa

Diritto all’oblio e Master a Genova

Valutazione attuale:  / 0
wpid-images.jpegL'articolo ripercorre le faccende sottese al diritto all'oblio evidenziando pensieri del Garante Privacy e certe deliberazione.

Fonte: Diritto all’oblio e Master a Genova

Diritto all’oblio: i saggi di Google criticano la normativa europea

Valutazione attuale:  / 0
diritto all'oblioNel mese di maggio del 2014 l’Unione Europea aveva deciso che le aziende come Google dovessero consentire ai cittadini di beneficiare del diritto all’oblio, ossia di poter depennare informazioni sul proprio conto dai motori di ricerca europei – a talune condizioni ovviamente, prima fra tutte che l’informazione non fosse più cospicuo. Direttive che Google ha rispettato, […]

Fonte: Diritto all’oblio: i saggi di Google criticano la normativa europea